Bimbo Ride A Crepapelle Per Cinque Minuti Ininterrotti! Pazzesco.

Una descrizione piena di spunti, di indizi e di termini ed epressioni dettagliate, un'immagine da sfondo più che riassuntiva, una durata, cinque minuti pressappoco, tale da non poter avere nulla da ridire sul livello di corrispondenza aspettativa- realizzazione. Tutto potrebbe succedere un simile arco temporale. Nessuno, invece, può affermare che raccontare per filo e per segno quello che accade in questi cinque minuti di filmato sprigioni lo stesso carico di emozione e divertimento che si hanno nel guardarlo tutto fino in fondo: nessuno, di coloro che lo hanno visto, ovviamente.

Un bambino sui tre anni, un uomo che punta la telecamera (il padre), una donna (la madre) inquadrata a mezzo busto, che per per ben cinque minuti fa sventolare davanti agli occhi del figlio un cubo per un numero incalcolabile di volte per il puro sfizio di vederlo sbellicare dalle risate. Vogliono vederlo ridere, come qualsiasi mamma e qualsiasi papà: si, potremmo dire, ma fino ad un certo punto. Il video non fila proprio liscio dall'inizio alla fine. A guastare la spensieratezza e la piacevolezza di una risata un pò rauca ma così piacevole e innocente sono, di tanto in tanto, le espressioni parecchio fuori luogo pronunciate dai genitori del piccolo. 

Solo un esempio per farci rendere conto di quanto inappropriati siano i nostri giudizi sugli atti di purezza dei piccoli; piccole considerazioni, non abbastanza primarie da allontanarci dall'assistere a un frammento di vita di un bimbo felice.

Autore Lemuel93
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!