Creare Un Mio Clone Per Mia Sorella: Incredibile Scherzo Di Bronk Patron

Un fratello e una sorella sono sangue dello stesso sangue, e ognuno di loro è unico e insostituibile per l'altro. E se ci fosse un essere dello stesso sangue delle sue stesse identiche e spiccicate sembianze? Non è possibile. O meglio. Non è possibile che sia un fenomeno naturale; ma è un prodotto della scienza In questo video il fratello più grande ha intenzione di architettare per la sua sorellina uno scherzo tutto particolare.

Consultandosi con un giovanotto, Brank Patron, quest'ultimo propone una vera e propria impresa suggestiva e simpatica da realizzare, ovviamente, all'insaputa della sorella. Devono recarsi da un medico esperto nella clonazione, al quale lui già deve chiedere tempo prima di realizzare un suo clone nel suo laboratorio. "Alla tua sorellina però, devi dirle di recarsi con te per donare il sangue.

Quando arriva il giorno della resa, dopo aver salutato i due bambini e invitato loro a dare un'occhiata alle realizzazioni di cloni presenti nel suo laboratorio, il medico dice alla piccola che, dovrà spesso "bere" un goccio d'acqua e poi, sputacchiare nel bicchiere, fino a riempire il bicchiere, senza spiegarle l'obiettivo del giorno. Nel frattempo che la conversazione tra medico e pazienti va avanti, i due sentono una voce identica a quella del fratello, per ben due volte; alla prima volta, la piccola si convince di aver sentito male, ma la seconda volta comincia ad aver paura di un ospite fantasmagorico indesiderato. Il fratello già al corrente, corre nell'armadio non distante dalla scrivania del dottore.

Sapeva di non poterlo aprire, per regola, ma sapeva anche che aprirlo lui al posto della sorella, avrebbe potuto risparmiarla da una bella paura. Guardate questo bellissimo episodio.

Autore Lemuel93
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!