Crozza:Bertolaso e Marino,due medici per Roma,un accanimento terapeutico

Anche questa settimana è andato in onda in prima serata su La7 il programma a sfondo politico di Giovanni Floris "DiMartedì" e come da prassi la copertina iniziale è sempre affidata all'esilarante Maurizio Crozza che ogni settimana delizia il pubblico in studio e quello da casa con le sue battute pungenti ai politici e non solo. In questo video vedrete integralmente il monologo satirico di martedì 16 Febbraio 2016.

Il comico genovese ha l'imbarazzo della scelta in studio, infatti è presente l'ex sindaco di Roma Ignazio Marino, a proposito di questo parla della corsa come primo cittadino della Capitale di Guido Bertolaso, l'ex capo della Protezione Civile italiana. Crozza ironizza che Guido è una persona specializzata sulle catastrofi quindi è adatto per guidare Roma, dopo il mandato di Marino o si evacua l'intera città o si chiama la Protezione Civile. Il comico inoltre fa una battuta esilarante: "Due medici per Roma. Come possiamo chiamarlo? Accanimento terapeutico?"

Crozza continua sull'argomento e parla sui guai giudiziari di Guido Bertolaso, quindi come al suo solito ironizza sul fatto, dicendo che è come mettere il padre della Boschi a capo della Bce. Dopodiché il comico genovese cambia completamente argomento passando alle unioni civili e non si spiega come mai il Parlamento ancora non ha votato il decreto. Ironizza sul fatto che siano i vescovi a votare in Parlamento mentre a votare il Papa lo decide il Ministro Poletti.
Autore calogero82
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!