Crozza: Milano blindata, Roma blindata. Quest'anno per Natale Blindiamo!

Martedì 8 Dicembre 2015 in prima serata su La7 è andata in onda un'altra puntata del programma televisivo ideato e condotto da Giovanni Floris "DiMartedì". Naturalmente in studio si parla sempre di temi politici ma come di consueto la copertina iniziale è affidata al carismatico Maurizio Crozza, in questo video ascolterete integralmente il suo mini show. Il comico genovese senza indugi ha iniziato il suo monologo con quello che è accaduto alla Prima della Scala di Milano. Crozza afferma che la metropoli lombarda era super blindata, poi ironizza che si percepiva tanta ansia che alla fine la povera Giovanna D'Arco non è morta al rogo ma di vecchiaia.

Poi non poteva mancare la critica verso il vestito indossato dalla Parlamentare Daniela Santanchè, un look talmente stravagante ed esagerato che ha lasciato tutti i presenti senza parole. Un abito tutto verde che molti lo hanno scambiato per un albero della Arbre Magique. Dopodiché il comico affronta il discorso sul Giubileo della Misericordia che è stato aperto da Papa Francesco poche ore prima, a Roma è stata indetta la No Fly Zone. Crozza ironizza che non si vedevano così tanti militari dai tempi di Cesare, mentre i fedeli erano molti di meno, quindi afferma che c’è più gente alle feste che Bertone fa in terrazzo.

Infine parla delle elezioni amministrative che si sono svolte in Francia, Le Pen ha vinto il primo turno e paragona ciò con la politica adottata da Salvini. Poi ricorda a tutti che in Italia oggi è un giorno molto importante e storico, due anni fa il Premier Matteo Renzi vinceva le primarie del Partito Democratico, l'unica volta che l'ex sindaco di Firenze ha vinto delle elezioni.
Autore giovanniAdmin
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!