Gioele Dix - La barzelletta sugli attori teatrali

Il Teatro rappresenta probabilmente la massima espressione della libertà dell'uomo in quanto si è liberi di dire o raccontare qualsiasi cosa e qualunque storia nel modo o nella forma che più si preferisce.

A differenza del cinema in teatro non c'è nulla che potesse dividere gli attori dal suo pubblico in quanto si trovano uno di fronte all'altro a scambiarsi gli sguardi e le emozioni e, infatti, anche lo spettatore prova quella stessa libertà dell'attore a essere se stesso, ritrovando in ciò che vede, magari, stessi pensieri, stesse idee, storie che ricordano la propria vita. Il Teatro non è altro che il racconto di mille storie, pensieri brutti o belli, trasmettendo nella più totale libertà, senza alcuna paura, sensazioni ed emozioni non proprio quantificabili in quanto per ogni individuo sono diverse anche in base a ciò che presenta lo spettacolo e il genere teatrale.

David Ottolenghi conosciuto con il suo nome d'arte - su Zelig - come Gioele Dix, ne sa qualcosa sulle emozioni che si possono provare su un palco ed è proprio per questo che ne fa ironia in uno sketch davanti gli spettatori e le telecamere di Zelig!

David racconta quanto potesse essere difficile per un attore teatrale alle prime armi passare le proprie giornate attendendo proprio quella chiamata che potrebbe presentare per lui l'occasione della propria vita e della propria carriera, allora non appena riceve una chiamata di un provino, con molta ansia decide di accettare nonostante ci fosse una sola frase da pronunciare nel proprio copione. Attendendo il provino, il giovane attore non fa altro che ripetersi, per giorni e in qualsiasi momento, la frase da recitare fino a che non gli uscisse dagli occhi, ma finalmente quando arriva il momento del provino e della sua parte,dopo tanta ansia e preparazione, ecco il colpo di scena!
Un video veramente simpatico! 

Autore ValeCio
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!