Mortal Kombat in ascensore - Il secondo episodio

Dopo aver visto su youtube il primo episodio, vi proponiamo il prosieguo di questo divertentissimo scherzo.
Sulla falsa riga del videogioco "Mortal Kombat" c'è un attore che vestito da giapponese (è, appunto, uno dei personaggi di questo videogames) si ritrova in ascensore con degli sconosciuti.
Tutto ad un tratto si sente una strana voce (la stessa del videogames) e questo attore si mette a fare il pazzo, facendo le stesse mosse del gioco, facendo impaurire i malcapitati.
Le reazioni sono le più disparate, c'è chi si incavola, c'è chi si mette paura, c'è chi prova a scappare, però come in ogni candid camera, ad un certo punto l'attore si mette a ridere e fa vedere dove è posizionata la telecamera.
Se il primo episodio è stato divertentissimo, in questo secondo episodio si nota una cosa molto strana, infatti l'ultima malcapitata è una signora di colore che nel momento in cui l'attore si mette a fare le mosse del videogames, gli inizia a ridere in faccia e si appoggia alla "parete" dell'ascensore.
Fin qui tutto normale, però come è possibile che la parete sembra muoversi? Sembra quasi che sia un telo e non una parete, quindi se all'inizio c'è molto da ridere, dopo un po' sembra che il video si riveli una vera e propria bufala sia per quanto riguarda le vittime, sia per gli attori.
Fatto sta che vero o non vero questo scherzo, vi farà divertire tantissimo a vederlo.
Autore caosAdmin
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!