La multa più ridicola della storia

Al posto di blocco generalmente, i vigili necessitano di verificare che tutto sia a norma e che rispetti le cosidette leggi della strada. Nel caso in oggetto viene fermata una ragazza alla guida di una Peugeot 205 che all'apparenza pare essere in regola sia con il libretto di circolazione che con la patente di guida.

Non appena però i due Carabinieri si apprestano a controllare se anche il veicolo e l'assicurazione superino il controllo, ecco che si imbattono in un cagnolino, tranquillamente adagiato sul piano posteriore posto sopra al baule della vettura. Immediatamente invitano la donna a scendere dalla macchina in quanto, in questo caso, il codice della strada dice chiaramente che per trasportare animali di piccola taglia, si necessita l'utilizzo di una rete di separazione tra i sedili posteriori e quelli anteriori, onde evitare appunto che il cucciolo possa accidentalmente distrarre la guida del pilota.

La ragazza tenta in tutti i modi di giustificarsi davanti ai due ufficiali, ma senza nessun esito. In effetti, ad un' attento controllo, il cucciolo pare essere tranquillo e fermo al suo posto, ma oramai le generalità del verbale sono già state segnate. In realtà questa non è altro che una divertente scenetta messa in atto dal duo pugliese di comici capitanati da Uccio De Santis ed il finale, sicuramente vi strapperà una sana risata.

Autore willo81
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!